contatore stats Vacanze in Calabria, le mete migliori tra mare e cibo | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Vacanze in Calabria, le mete migliori tra mare e cibo

landscape-1492617033-vacanze-in-calabria-mare-cibo

 

 

Fare le vacanze in Calabria significa dividersi tra un mare spettacolare e cibi buonissimi: ecco i nostri consigli su dove andare e cosa gustare.

 

Mare, cibo, natura: le vacanze in Calabria sono una scoperta continua di tesori nascosti, di antiche tradizioni, di eccezionali sapori. La sensazione principale dopo che avrai preparato le valigie per il ritorno, è quella di un pizzico di tristezza mista a stupore: chi l’avrebbe mai immaginato che una vacanza potesse essere così bella?

 

Vacanze in Calabria, dove andare – Con 780 km di costa incastonata tra due mari, montagnosa e a tratti selvaggia al suo interno, la Calabria è una regione davvero unica. Già le vacanze al mare in Calabria offrono un dilemma interessante: lo Jonio oppure il Tirreno? Sì, perché sono davvero tante le località su un mare o sull’altro, perfette per una vacanza divertente e rilassante.

 

Vacanze in Calabria ionica – Una perla che si affaccia sullo Jonio è Roccella, sede in estate di un’importante rassegna jazz. Antico borgo medievale, il suo litorale è caratterizzato da spiagge ampie e sabbiose, dalle acque talmente pulite da ottenere costantemente la Bandiera Blu. È dotata di alberghi e strutture di prim’ordine, ma è possibile anche affittare delle confortevoli case vacanza a prezzi contenuti. Un’altra località molto rinomata sullo Jonio è Soverato, la cui popolazione d’estate addirittura quintuplica. Il perché è presto spiegato: il mare è limpido e incontaminato, i servizi offerti sono più che accettabili e le iniziative sociali e culturali sono davvero molteplici, a cominciare dalle numerose feste e sagre che consentono di assaggiare le delizie della locale cucina. Gli amanti delle immersioni possono invece sbizzarrirsi tra i fondali, amati anche dai cavallucci marini.

 

Vacanze in Calabria tirrenica – Incastonata nel Tirreno è invece Diamante, una cittadina vivace e frizzante dotata di 8 km di spiagge. Chiamata la città dei murales perché i muri delle abitazioni sono affrescati da opere realizzate negli anni da celebri artisti, Diamante è una località giovane e dalla fervida vita notturna. Tra le attrazioni estive c’è l’imperdibile Sagra del Peperoncino, alimento simbolo dell’intera regione.

 

Sempre sul Tirreno ma più a sud si affaccia Tropea, una cittadina dove mare e montagna quasi si intrecciano. Insenature e baie accessibili soltanto via mare sono una costante del litorale, su cui si erge maestoso Capo Vaticano. Splendidi anche i fondali, ispezionati costantemente da sub ed appassionati provenienti da tutta Europa.

 

Vacanze in calabria, consigli – La Calabria è piena di località che offrono spiagge attrezzate e attrazioni. Praia a Mare, Scalea e Santa Maria del Cedro sono le gemme della Riviera dei Cedri e sono caratterizzate da spiagge e lidi dotati di tutti i servizi. Sarà divertente, poi, spingersi in pedalò fino all’isola di Dino oppure alla scoperta delle grotte marine della scogliera di Fiuzzi. Sullo Jonio, invece, Roseto Capo Spulico e Isola Capo Rizzuto sono alcune tra le località più belle e gettonate. Potrai apprezzare i numerosi siti archeologici nelle vicinanze e le tante possibilità sportive e ricreative offerte dalle strutture del litorale.

 

Vacanze in Calabria, cosa visitare – D’obbligo, se si è scelto di fare le vacanze in Calabria, mettere in conto tour ed escursioni verso le principali città ed i maggiori siti di interesse paesaggistico e culturale. Cosenza è una città molto elegante, dal bellissimo centro storico e dai suggestivi panorami. Reggio Calabria, dal meraviglioso lungomare, si affaccia civettuola sullo Stretto di Messina e ospita, nel Museo Nazionale della Magna Grecia, alcuni tra i reperti più importanti rinvenuti nella regione, primi tra tutti gli arcinoti Bronzi di Riace. Impossibile, poi, pensare di non dedicare una giornata a un tour della Sila o dell’Aspromonte, i due principali massicci montuosi.

 

La Calabria, infine, è anche e soprattutto buona tavola. Dall’immancabile peperoncino alle cipolle di Tropea, dalla deliziosa ‘nduja al succulento tartufo di Pizzo, sono tante le delizie da gustare e da provare nei ristoranti tipici di cui è disseminata la regione. Gnam!

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Cosmopolitan

Comments are closed.