contatore stats Undicenne ricoverato in prognosi riservata a Cosenza Lesioni provocate dal padre violento, arrestato | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Undicenne ricoverato in prognosi riservata a Cosenza Lesioni provocate dal padre violento, arrestato

I carabinieri hanno tratto in arresto l’uomo che vive nel Cosentino e che è stato condannato per i maltrattamenti subiti da tutti i componenti della famiglia

violenzaminore
 

COSENZA – Un bambino di 11 anni ricoverato in ospedale, in prognosi riservata, con diverse lesioni, tra le quali la frattura di alcune costole. E’ stato questo a fare scattare le indagini dei carabinieri che, in poco tempo, sono riusciti a capire che dietro quello che doveva essere una banale caduta dalla bicicletta, come raccontato in un primo tempo dal ragazzino, c’erano invece anni violenze e sevizie da parte del padre.
 
E’ accaduto in provincia di Cosenza, dove i carabinieri della Stazione di Camigliatello Silano hanno tratto in arresto un quarantacinquenne, condannato alla pena di tre anni e sei mesi per quei maltrattamenti in famiglia.
 

La storia inizia a settembre 2012, quando il ragazzino arriva in ospedale, a Cosenza, in gravi condizioni. Solo in un secondo momento, alla presenza del padre, l’undicenne racconta di una strana caduta in bicicletta. Una storia a cui i militari non hanno creduto, scoprendo invece diverse violenze subite dalla moglie dell’uomo, da altre due figlie minorenni e dal ragazzino che all’epoca dei fatti aveva proprio 11 anni.
 

Dietro le violenze ci sarebbero stati episodi banali, quali la richiesta di uscire con gli amici per giocare. Le condizioni di malessere vissute dal ragazzo erano emerse anche in un compito in classe consegnato alle insegnanti.
 
fonte:quotidianodellacalabria

Comments are closed.