contatore stats Survival sull’Isola di Dino “DOVRANNO SOPRAVVIVERE PER DIECI GIORNI SOLI SULL’ISOLA” | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

Survival sull’Isola di Dino “DOVRANNO SOPRAVVIVERE PER DIECI GIORNI SOLI SULL’ISOLA”

PRAJA A MARE (CS) – Survival sull’Isola di Dino. Avventura di sopravvivenza in diretta video.

isola-dino-praia-a-mare-868x400

L’idea nasce dalle ultime vicende giudiziarie, legate alla proprietà dell’isola più grande della Calabria. L’amministratore unico dell’Isola di Dino club, Matteo Cassiano, ha studiato e realizzato questo originale piano di marketing territoriale. Survival sull’Isola di Dino vuole essere un’avventura di sopravvivenza di dieci giorni in cui venti persone, in autogestione, si immergeranno completamente nel verde e nel terriccio della nostra Isola di Dino. Si tratta di un progetto alla sua prima edizione, in programma dal 15 al 25 settembre. Un vero e proprio reality show che, coadiuvato anche dalle moderne tecnologie streaming e social, potrà mostrare quanto e come l’Isola, un tempo meta di uno sfrenato turismo ed oggi abbandonata a se stessa, possa diventare d’interesse anche per chi è nato alla sua ombra e ancora non ne conosce gli angoli più nascosti. L’iniziativa consiste nel creare un itinerario di alienazione attraverso tante negazioni: niente cibo, niente sigarette, niente comodità, nessun contatto con la terraferma e soprattutto dimenticatevi della tecnologia: non sono ammessi cellulari, pc, tablet nulla se non delle macchine fotografiche che verranno fornite agli avventurieri non appena metteranno piede sull’isola, allo scopo di documentare le giornate dei partecipanti. Unica concessione: un bagaglio del peso pari o inferiore al 10% del proprio peso corporeo, contenente tutto ciò che i concorrenti riterranno utile e che non figuri sull’elenco delle voci vietate.

Uno stimolo che indurrà i componenti di tale avventura a dare il meglio di sé, socializzando e facendo spiccare la propria personalità senza trucchi o scorciatoie. Dalla ricerca e/o costruzione di un riparo in cui riposare, al procurarsi il cibo, alla visita e la scoperta dei tesori dell’isola. Il tutto verrà proiettato in diretta streaming. Un’opportunità per scoprire l’Isola di Dino, ma sarà anche un modo per i partecipanti di dimostrare a loro stessi e a chi seguirà le loro avventure che c’è ancora molto da scoprire, da valorizzare, da apprezzare. Perché l’Isola di Dino è un e misterioso tesoro, non solo per le sue grotte e la sua vegetazione. Le dirette streaming saranno utili anche per far raccontare ai partecipanti le loro giornate e, a fine avventura, si terrà una conferenza stampa dove ogni avventuriero racconterà la propria esperienza. Obiettivo di questa full immersion sull’Isola di Dino, però, non è solo quella di farne scoprire le bellezze e gli anfratti: i partecipanti, durante questi 10 giorni, in base alle proprie conoscenze, attitudini e professionalità, dovranno elaborare uno o più progetti di valorizzazione dell’Isola che sarà o saranno donati agli enti al termine del reality. Tutti potranno proporsi come possibili partecipanti, inviando una e-mail con le motivazioni da cui si sentono spinti a prendere parte a Survival e sul perché sperano di risultare nella nicchia dei venti che, attraverso una cernita, verranno designati personalmente dal giovane imprenditore calabrese Matteo Cassiano, affiancato da uno staff che lo coadiuverà nella selezione. Non si esclude la partecipazione di personaggi famosi.

Nelle settimane che verranno saranno rese note altri aggiornamenti su questo progetto, in particolare i termini per l’invio delle domande di partecipazione.

  1. Carmela says:

    mi piascerebbe partecipare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.