contatore stats Stazione ferroviaria degrado e abbandono | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Stazione ferroviaria degrado e abbandono

La stazione di Vagliolise è insicura e sporca. Lo denunciano i viaggiatori. Degrado e abbandono anche nei parcheggi sotterranei divenuti nel tempo ricettacolo di rifiuti e rifugio di cani randagi

paola_stazione

Dovrebbe essere il biglietto da visita della città, ma è il degrado ad accogliere il visitatore che decide di raggiungere Cosenza in treno. La stazione di Vagliolise è insicura e sporca. Lo denunciano i viaggiatori. Locali vuoti, spettrali, poche le attvità commerciali e parcheggi sotterranei poco illuminati e ormai ricettacolo di rifiuti. Branchi di cani randagi  e gente senza fissa dimora, gli invisibili  si aggirano di notte come fantasmi e e qui trovano riparo. L’odore nauseabondo di urina ristagnata, le carcasse di auto, le mura annerite. Non ci sono le auto parcheggiate, si ha paura di avventurarsi tra i box sotterranei. Pochi i treni in transito. Negli ultimi mesi  anche il traffico ferroviario rallentato a causa dei continui furti di rame, ha provocato una nuova silenziosa protesta. I viaggiatori raggiungono direttamente Paola e consigliano a parenti ed amici di utilizzare la città del Tirreno come capolinea, evitando così i continui disagi. Ulteriore impoverimento per un luogo che negli anni ’90, si era pensato di rilanciare.Disegnato il progetto  per l’area di Vagliolise  doveva chiamarsi “la locomotiva” . Un grande centro commerciale che avrebbe negli intenti  trasformato la stazione, come accade nel resto dell’Italia, in un luogo produttivo della città. Un sogno mai realizzato. Così Vagliolise  è rimasta grande e vuota, solo una cattedrale nel deserto.

Comments are closed.