contatore stats LE STATUE DEL MAB DI COSENZA… DIVENTANO ‘BANCARELLE’ | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

LE STATUE DEL MAB DI COSENZA… DIVENTANO ‘BANCARELLE’

COSENZA – C’è chi le usa come panchine, chi come cassonetti per depositare rifiuti e oggi, c’è chi ha fatto delle statue del Mab la sua personale vetrina espositiva per l’attività di ambulante.

19fa0030e2e03d0fa690f74a351904b3_L

Questa fotografia, che sta circolando sul social network Facebook da un paio di giorni, rappresenta l’ultima mancanza di rispetto per le statue del Museo all’Aperto Bilotti di Cosenza, nonché la totale assenza di senso civico. ‘Il Cardinale in piedi’ di Giacomo Manzù, che si trova posizionato su Corso Mazzini all’altezza di Piazza Kennedy, viene utilizzato addirittura come ‘bancarella’ espositiva da un venditore ambulante durante lo ‘struscio’ serale dei cosentini. Nelle scorse settimane, avevamo fotografato persone sedute a ‘cavalluccio’ sul Lupo della Sila di Rotella, altre, nel corso della Festa del cioccolato, avevano utilizzato come tavolino le basi delle opere per lasciare piatti sporchi, bottiglie di birra, lattine e cartacce. Con questa immagine emblematica è chiara la mancanza di attenzione nei confronti di quelle che sono, lo ribadiamo ancora una volta, opere d’arte che come tali esigono rispetto e che tutti i cittadini dovrebbero aiutare a salvaguardare nel migliore dei modi.

fonte : quicosenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.