contatore stats Scongiurato suicidio alle porte di Cosenza | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

Scongiurato suicidio alle porte di Cosenza

 

vigili del Fuoco

 

La tragedia è stata sfiorata, ragazzo tenta il suicidio alle porte della città di Cosenza.

 

La tragedia è stata sfiorata nella regione Calabria ed in particolare nella provincia di Cosenza. Un nuovo caso di tentato suicidio è stato registrato ma per fortuna il folle gesto è stato scongiurato. Il giovane ragazzo ha tentato di buttarsi da un ponte alle porte della città di Cosenza. Vediamo tutti i dettagli che sono emersi.

 

Il tutto è avvenuto oggi 3 ottobre 2016 a Pedace, località sita nella provincia di Cosenza. Un ragazzo aveva minacciato di togliersi la vita lanciandosi dal ponte della strada provinciale 226 che collega Pedace con Pietrafitta. Alcuni passanti, vedendo il giovane alle prese con il folle gesto, hanno immediatamente allertato le Forze dell’ordine, che si sono subito precipitate sul posto e hanno cercato di fermarlo. Per fortuna il tutto si è risolto nel migliore dei modi e dopo un lungo dialogo, gli agenti sono riusciti a persuaderlo dal compiere tale pazzia. L’intervento ha coinvolto anche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri. Sono stati proprio questi a convincere il giovane ad allontanarsi dalle barriere del ponte, che aveva già scavalcato. Il ragazzo voleva gettarsi nel letto del fiume sottostante.

 

 

 

Fonte: Blastingnews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.