contatore stats Rocambolesco inseguimento dei Carabinieri a Taverna di Montalto | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

Rocambolesco inseguimento dei Carabinieri a Taverna di Montalto

Una Jaguar X-Type grigia non si ferma all’Alt dei Carabinieri, ciò da vita a un rocambolesco inseguimento per le strade di Taverna con tanto di fermo di due persone e di altrettante in fuga 

112

Stamane fra le 9:30 e le 10:00 a Taverna di Montalto Uffugo, un auto con all’interno quattro persone non si è fermata all’alt intimato dai militari dell’Arma dei Carabinieri in  servizio nell’area per controlli sul territorio.

Il rifiuto degli occupanti di fermarsi all’Alt ha generato l’immediata reazione dei Carabinieri che, saltati sulla propria volante si sono messi all’inseguimento della Jaguar X-Type a sirene spiegate sino a costringere il conducente dell’auto a commettere un errore che ha portato la folle corsa a fermarsi sui cordoli di una rotonda.

Dall’auto sono scese quattro persone, di cui due sono state bloccate e fermate dagli uomini dell’Arma mentre le altre due sono riuscite, per il momento, a dileguarsi per le campagne circostanti.

Nel frattempo, dopo aver informato la Centrale, altre volanti provenienti da Rende e Montalto, si sono recate nella zona per isolare il territorio e bloccare ogni via di fuga.

L’operazione, non ancora terminata, ha portato come detto, al fermo di due persone risultate di origine straniera mentre per le altre due, ancora ignote, si è aperta la caccia. Il rifiuto di fermarsi all’Alt dei Carabinieri, per il momento, potrebbe attribuirsi alla mancanza della patente di guida del conducente e dell’assicurazione RCA della potente autovettura ma all’interno della stessa, i primi controlli hanno dato luogo al rinvenimento di materiale da scasso, un fatto che costerà ai quattro una sicura denuncia alle autorità.

fonte:montaltouffugonline

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.