contatore stats 'Riace non si arresta' migliaia di persone in corteo per Mimmo Lucano | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

‘Riace non si arresta’ migliaia di persone in corteo per Mimmo Lucano

 
Il paese è stato avvolto da un’ondata di solidarietà. Centinaia di manifestanti provenienti da fuori regione
 
7riace-677x400
 
RIACE (RC) – ‘Mimmo libero’ è il grido unanime che rimbomba oggi a Riace. Dalle prime stime sembrerebbe siano almeno 5mila le persone che si sono radunate all’ingresso del piccolo comune reggino che conta 2.300 abitanti per dare vita al corteo. La manifestazione indetta in segno di solidarietà con il primo cittadino di Riace, attualmente ristretto agli arresti domiciliari con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e illecito affidamento del servizio di raccolta rifiuti, ha riscosso un notevole seguito in tutto il Paese.
 

Diversi i bus arrivati da fuori Regione (soprattutto Puglia, Basilicata, Campania, Sicilia) e dalle altre città della Calabria (almeno cinque da Cosenza). “Riace non si arresta” lo slogan della protesta che ad ora pare abbia già invaso l’intero centro di Riace dove i manifestanti stanno sfilando diretti verso l’abitazione in cui dimora Domenico Lucano. Balli e canti dei migranti hanno animato la manifestazione in cui Riace è stata letteralmente invasa da centinaia di persone che hanno espresso la propria solidarietà al primo cittadino noto per i progetti di accoglienza ed inclusione. Affacciato dalla finestra il sindaco di Riace, attualmente sospeso dalle sue funzioni, ha atteso il corteo salutando la folla che intonava Bella Ciao con un pugno alzato.
 

Affiancato dai familiari piu’ stretti, visibilmente commosso non è riuscito a trattenere le lacrime. Sotto casa di Lucano, in mezzo al corteo conclusosi sotto la pioggia battente, c’é l’ex presidente della Camera Laura Boldrini cittadina onoraria di Riace dal 2013.CONTINUA A LEGGERE SU QUICOSENZA

 

Comments are closed.