contatore stats Referendum nella Presila, vince il Sì. Verso la fusione dei comuni | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Referendum nella Presila, vince il Sì. Verso la fusione dei comuni

I comuni di Trenta, Casole Bruzio, Pedace, Serra Pedace hanno espresso parere favorevole alla fusione. I cittadini di Spezzano Piccolo votano invece per mantenere l’autonomia
 
referendumottobre.600
 

La Presila cosentina festeggia la nascita di un nuovo comune. I cittadini di Trenta, Casole Bruzio, Pedace, Serra Pedace hanno infatti detto sì alla fusione nel referendum odierno decretando di fatto la nascita di un’unica cittadina.
 

Le preferenze. Il No ha prevalso solo di poco nel paese di Spezzano Piccolo con 481 voti contro 471 preferenze positive. Netta vittoria del Sì negli altri quattro comuni: a Trenta sono stati 746 i Sì contro 244 No, a Pedace 702 (213 No), a Serra Pedace 321 i Sì e 128 i No. Infine a Casole Bruzio i voti a favore del Sì sono stati 652, il No ha invece ottenuto 642 preferenze.
 

Un referendum storico che segna la seconda fusione in Calabria. La prima è quella relativa all’unione dei tre comuni del Catanzarese, Nicastro, Sambiase e Sant’Eufemia, che diedero vita nel 1968 alla nascita del comune di Lamezia Terme.

Comments are closed.