contatore stats Cosenza «In ospedale causa giochi erotici» | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Cosenza «In ospedale causa giochi erotici»

bottiglia-nel-sedere
 
COSENZA – Medici e infermieri hanno cercato di mascherare l’imbarazzo dietro un imperturbabile aplomb professionale. L’imbarazzo, in certi casi, e’ lo specchio di un disagio del paziente, tale sig. Pesce D’Aprile. Ma l’altro pomeriggio questo paziente imbarazzato non lo era affatto. Con una bottiglia, che senza transitare dall’apparato digerente si era incastrata nel retto, ha mostrato il suo caso urgente all’ospedale di COSENZA, e ha esposto il suo problema al personale di turno.
 

La bottiglietta di Coca-Cola, di quelle classiche di vetro, era penetrata nel suo corpo sfuggendo alla presa di chi avrebbe dovuto controllarne il movimento e le si era bloccata. Pesce D’APRILE, senza scomporsi, ha spiegato di aver utilizzato l’insolito strumento erotico per un giochino con l’amante.
 

Il comprensibile stordimento dei sensi che ne e’ seguito deve aver fatto perdere il controllo ai due e precipitare l’amplesso nel panico. Non era carino farsi accompagnare in ospedale dall’amante, inopportuno chiedere aiuto al partner ufficiale. Per prima cosa e’ stata necessaria una radiografia chiarificatrice circa la posizione del corpo estraneo. Dopodiché, a risolvere il problema ci ha pensato il chirurgo, che e’ dovuto intervenire armato di guanti, divaricatori e pinze speciali per afferrare il collo della bottiglietta e farla uscire per la stessa via da dove era entrata.
 

Fonte:SEI VITTIMA DEL PESCE D’APRILE CONDIVIDI LA NOTIZIA CON I TUOI AMICI

Comments are closed.