contatore stats Pensione di vecchiaia: chi può richiederla? | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Pensione di vecchiaia: chi può richiederla?

Inps

 

La pensione è un indennizzo mensile previsto per i lavorati in proprio e subordinati che hanno perfezionato l’iscrizione all’AGO e alla Gestione Separata i quali sono arrivati all’età minima pensionabile stabilita dalla legge dello Stato italiano e hanno raggiunto i contributi assicurativi e di vecchiaia previsti. Nel corso degli ultimi anni sono però continuamente cambiati i requisiti minimi per l’ottenimento del medesimo assegno mensile erogato attraverso l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, passiamo quindi a conoscere a chi spetta tale indennizzo e quali sono le modalità previste per
la presentazione della domanda.

 

Pensione di vecchiaia: chi può richiedere l’indennizzo economico e qual è l’età minima
richiesta in relazione all’anzianità contributiva maturata

 

A partire dall’anno 2012 hanno diritto a beneficiare della pensione di anzianità solamente coloro che hanno maturato un minimo di 20 anni di contributi a far data dal 31 dicembre 1995 e si determina nell’età di 62 anni a partire dal 1° gennaio 2012 all’ultimo giorno dello stesso anno e nell’età di 66 anni e 7 mesi a partire dal 1° gennaio 2018 per tutte le lavoratrici dipendenti, nell’età di 63 anni e 6 mesi a partire dal 1° gennaio 2012 all’ultimo giorno dello stesso anno e nell’età di 66 anni e 7 mesi a partire dal 1° gennaio 2018 per tutte le lavoratrici autonome e a gestione separata, nell’età di 66 anni a partire dal 1° gennaio 2012 all’ultimo giorno dello stesso anno e nell’età di 66 anni e 7 mesi a partire dal 1° gennaio 2018 per tutti i lavoratori dipendenti, autonomi e a gestione separata. A decorrere dal 1° gennaio 2019 permane l’età minima richiesta di 66 anni e 7 mesi per tutte le categorie di lavoratrici e lavoratori elencate, ma non si esclude che ci potranno essere delle variazioni in relazione alla speranza di vita. La domanda può essere presentata per via telematica attraverso il sito web #Inps.it, contattando il Contact Center o i Patronati.

 

 

 

Fonte: Blastingnews

Comments are closed.