contatore stats Il Papa a Cassano. Una logistica da record per un evento storico | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

Il Papa a Cassano. Una logistica da record per un evento storico

CASSANO ALL’JONIO  –L’area messa di Sibari per la visita del Santo Padre sta in queste ore prendendo forma, mentre la macchina organizzativa sta ultimando i preparativi di un evento entrato nella storia ancor prima di iniziare.

624_CARTINA_PAPA

Un palco di 200 metri quadrati per la celebrazione eucaristica, a cui parteciperanno 270 sacerdoti che concelebreranno accoglierà alle 16,30 Papa Francesco che arriverà da Cassano in macchina e andrà poi via in elicottero. Da alcune ore i fedeli stanno ritirando i Pass e con loro anche una cartina dell’area con un breve vademecum. Il pass consente l’ingresso nel settore contraddistinto dal colore del pass e dal settore che vi è scritto sopra. Una vasta area di 90 ettari suddivisa in 4 grandi settori ospiterà i migliaia di fedeli che assisteranno alla Santa Messa e potranno entrarvi dalle ore 11 in poi.  La Diocesi di Cassano ed i suoi fedeli occuperanno il primo settore con i suoi 26mila posti a sedere, l’ingresso sarà riservato ai fedeli muniti di pass. Davanti a questo settore ci sarà una fila di posti a sedere  riservata esclusivamente agli ammalati e ai disabili.  Il secondo settore, con 37 mila posti di cui 6 mila a sedere, sarà invece riservato ai fedeli muniti di pass. Il terzo settore, 31 mila posti, accoglierà pellegrini con pass e senza pass. Il quarto settore, 53 mila posti, sarà invece completamente a ingresso libero. I fedeli potranno seguire la Santa Messa anche attraverso i 6 maxischermi che saranno allestiti. Nell’area ci saranno  10 torri audio260 bagni chimici, di cui 30 per i disabili, una tribuna stampa con250 posti di cui 10 per riprese dirette destinati alle emittenze locali, 3 postazioni radio televisive per emittenti nazionali o internazionali, 4 postazioni di erogazione d’acqua non potabile per uso “sanitario”, un ospedale da campo con circa 25 posti letto, 5 tende attrezzate (posti medici avanzati) con 5 posti letto ciascuna, Una postazione per l’elisoccorso. Il caldo potrebbe essere un problema per i fedeli a cui si consiglia di portare con sé cappello ed un ombrello parasole oltre a creme protettive. Un grande sforzo organizzativo anche della Diocesi che sta sostenendo tutte le spese per l’allestimento dell’area. Il 21 Giugno la Diocesi metterà a disposizione dei pellegrini 150 mila bottigliette d’acqua gratuitamente. Lo stesso giorno daranno il loro contributo, tra gli altri, 100 volontari della Croce Rossa Italiana con i loro mezzi 600 volontari della Protezione Civile  e 846 volontari della Diocesi di Cassano. L’accesso all’area sarà chiuso alle 15, fuori da questa si potrà parcheggiare gratuitamente, sono 6500  i posti auto e oltre 1000 per gli Autobus predisposti. Ci sarano inoltre 3 sportelli per annulo filatelico e 8 chilomentri di transenne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.