contatore stats PADRE FEDELE SALVA AMBULANTE CHE TENTA SUICIDIO DANDOSI FUOCO | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

PADRE FEDELE SALVA AMBULANTE CHE TENTA SUICIDIO DANDOSI FUOCO

COSENZA – Il noto frate francescano è intervenuto nel corso di un blitz delle forze dell’ordine.

l43-fedele-110914174419_big

Momenti di tensione a Cosenza, dove si svolge il consueto mercato del venerdì, in via Milelli, nei pressi di Lungo Crati. La polizia municipale pare che stamattina abbia allontanato diversi venditori ambulanti privi del necessario permesso. Uno di questi, colto dalla disperazione, avrebbe quindi minacciato di darsi fuoco cospargendosi di benzina. Sul posto si è subito precipitato Padre Fedele Biscegli,a informato telefonicamente da un conoscente di ciò che stava avvenendo. Il frate insieme ai vigili ha poi convinto l’ambulante a desistere dall’estremo gesto.

 

“E’ un uomo che guadagna qualche soldo – spiega Padre Fedele – per dare da mangiare ai figli. Era deciso a farla finita si era già buttato la benzina addosso schizzando anche sul mio saio e protestava con l’accendino in mano. Non è giusto. Voglio lanciare un appello alle autorità: ‘Lasciamo vivere questi commercianti. Ci vuole il permesso per lavorare, certo, ma se noi avessimo dei bimbi e fossimo senza lavoro cosa faremmo? Summum ius, summa iniuria. Massima giustizia, massima ingiustizia diceva Cicerone. C‘è gente sotto sfratto e politici che rubano a destra e sinistra. Come facciamo a prendercela con questi poveri disgraziati? Un po’ di umanità. I poveri sono il sangue di Cristo”.

 

fonte:quicosenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.