contatore stats Napoletani in trasferta, arrestati per truffa a Cosenza | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

Napoletani in trasferta, arrestati per truffa a Cosenza

l terzo tentativo è andato male ai due napoletani che sono stati fermati dai carabinieri di Cosenza.

posta-corso-telesio-735x400

 
COSENZA – Sono Giuseppe Pietropaolo, di 40 anni, e Maria Rosaria Vicchiarelli di 36, entrambi di Napoli, le due persone arrestate per truffa, sostituzione di persona e ricettazione. I due hanno riscosso in due Uffici postali del centro città, altrettanti rimborsi Irpef dell’Agenzia delle Entrate, risalenti al 2011, intestati a persone diverse. In quello di Via Veneto hanno prelevato 865 euro e dopo pochi minuti in quello di via Popilia, hanno riscosso 811 euro. Per incassare il denaro hanno esibito dei documenti d’identità falsificati. Dopo aver riscosso i rimborsi, per una somma complessiva di oltre 1.600 euro, i due si sono recati in un terzo ufficio postale, quello di corso Telesio, dove hanno tentato di farsi pagare altre 850 euro. Qui però, il direttore dell’ufficio, esaminando la documentazione però, si è insospettito ed avrebbe chiesto dei chiarimenti che hanno trovata impreparata la coppia. Il direttore a questo punto ha chiamato i carabinieri i quali sono intervenuti ed hanno fermato i due. Nel corso di una perquisizione i militari hanno trovato altri quattro moduli da riscuotere della somma di 800 euro circa, con altrettanti documenti falsi. Le somme riscosse illegalmente sono state restituite agli uffici postali.

fonte:quicosenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.