contatore stats Medico cosentino vince la battaglia contro l'Aids | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Medico cosentino vince la battaglia contro l’Aids: il suo vaccino funziona

Arnaldo-Caruso

Il prof. Arnaldo Caruso, originario di Cosenza, vince la battaglia contro l’Aids. Il vaccino anti Aids realizzato dallo scienziato calabrese, direttore della sezione di microbiologia dell’Università di Brescia, ha ottenuto risultati sorprendenti. Il vaccino, denominato AT20,

non solo non ha effetti collaterali ma facilita la formazione di anticorpi capaci di neutralizzare la tossicità della proteina p17 del virus Hiv nel 100% dei soggetti che si sono sottoposti a vaccinazione. I volontari sieropositivi, si sono sottoposti 5 volte nell’arco di cinque mesi alla cura, ottenendo ottimi risultati. La sperimentazione è stata condotta in quattro centri clinici italiani di riferimento per le malattie infettive, nelle città di Brescia, Perugia, Torino e Milano.

fonte:gazzettadelsud

  1. angela says:

    Una curiosità,oltre ad essere orgogliosa per la scoperta fatta dal prof.Caruso.. Perché denomina AT20?

    • Anna Laura Cittadino says:

      AT sta per Adolfo Turano direttore dell’istituto di microbiologia presso l’università di Brescia, con lui Arnaldo Caruso si è consigliato e confrontato. Il num 20 non lo ricordo, ma Vi consiglio, per saperne di più di leggere lo straordinario libro Di Rosalba Baldino: Scintilla AT20

  2. Luigi G. says:

    Orgogliosi di lei professor Caruso. Per dirla alla Renzi, se i veneti fossero come i calabresi….

  3. Graziano Belcaro says:

    Quando una persona si permette di prendere ad esempio un paragone detto da un cretinetto toscano come remzi, io come veneto da sempre fraternamente legato ai cosentini, non solo mi dissocio,ma questo calabrese non lo è certamente,ma solo un poverello.Deve vergognarsi.

  4. Favero says:

    Salve, ma se è vero, come mai non si è sentito parlare su telegiornale?