contatore stats Mangiano funghi velenosi, si aggrava il bilancio Due morti nel Cosentino. | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Mangiano funghi velenosi, si aggrava il bilancio Due morti nel Cosentino.

Le persone decedute sono un imprenditore quarantatreenne e una badante di 23 anni colti da un malore insieme ai genitori dell’uomo.
UpkPfA5XLjhquyjHYsKivT1SQ2Meg+FCdSnJ2HCE1Hk=--

Due morti per avere mangiato funghi velenosi, scambiati per comuni prataioli. E’ accaduto a Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza. Le vittime sono un noto commerciante di 43 anni, Dino Falco, e la badante che aiutava i suoi genitori, una rumena di 23 anni. Entrambi sono morti dopo il ricovero con l’elisoccorso nel centro antiveleni dell’ospedale “Buccheri-La Ferla-Fatebenefratelli” di Palermo.

Sono in tutto quattro le persone che avevano mangiato i funghi velenosi. Oltre ai due morti, infatti, c’erano anche il padre e la madre del commerciante. I primi ad avere avvertito i sintomi da avvelenamento sono stati proprio i genitori di Dino Falco. Poche ore dopo il malore ha colpito anche il quarantatreenne e la giovane rumena. I due, in condizioni gravissime, sono stati subito trasportati nel centro specializzato di Palermo dove, però, non c’è stato nulla da fare. I genitori, invece, sono ancora ricoverati, ma sembrerebbero fuori pericolo.

Fonte:il quotidiano della Calabria

Comments are closed.