contatore stats L’Unical approva i nuovi corsi: ecco il piano Si va dal restauro all’assistenza sanitaria | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

L’Unical approva i nuovi corsi: ecco il piano Si va dal restauro all’assistenza sanitaria

Il Senato accademico dell’Università della Calabria ha approvato il programma per l’attivazione di nuovi corsi di Laurea. Ecco cosa cambierà
uni3
 

COSENZA – Sono cinque i nuovi corsi di laurea approvati dal Senato Accademico venerdì e che ora dovranno passare dalla verifica del Nucleo di Valutazione e del Coruc, il Comitato regionale di coordinamento delle università calabresi. Per altri tre corsi di laurea, di cui era stata proposta l’attivazione, è stato deciso invece il rinvio per un approfondimento.

LE NUOVE ATTIVAZIONI – Il Dibest (Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra) ha proposto l’avvio, dall’anno accademico 2016/2017, del corso di laurea magistrale in Biotecnologie della Salute, naturale prosecuzione del corso triennale in Scienze e tecnologie biologiche, orientato all’approfondimento delle biotecnologie più avanzate nel campo della diagnostica e terapia delle malattie. Sempre il Dibest ha promosso anche l’attivazione del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Conservazione e restauro dei Beni culturali, che sostituisce l’attuale corso di laurea triennale in Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali e offre l’accesso al titolo di restauratore.

Il Dipartimento di Farmacia, Scienze della Salute e della Nutrizione, invece, si prepara ad inaugurare il suo primo corso di laurea in Professioni Sanitarie. Se passerà la verifica del Nucleo di Valutazione e del Coruc, infatti, dal prossimo anno sarà possibile iscriversi all’Unical al corso di laurea in Assistenza sanitaria. Proposto in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria per l’Ambiente e il territorio e Ingegneria chimica, il corso di laurea è costruito per una sanità sempre più deospedalizzata che offre assistenza per quelle patologie cronico-degenerative spesso invalidanti in età avanzata.

La proposta del Desf (Dipartimento di Economia, Statistica e Finanza) riguarda invece un corso di laurea magistrale in Finanza e assicurazioni (Finance and Insurance), con lezioni tutte in inglese. Approvata dal Senato anche la proposta del Dipartimento di Lingue e Scienze dell’educazione, che promuove l’attivazione di un corso di laurea magistrale orientato all’Ict in Gestione e conservazione dei documenti digitali.
 
FONTE:ILQUOTIDIANODELSUD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.