contatore stats L’assicurazione non dovrà più essere esposta. | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

L’assicurazione non dovrà più essere esposta. Ecco cosa cambierà dal 18 aprile

Le multe saranno automatiche. Tutti dovranno adeguarsi entro 10 giorni

rc-auto-nuova-assicurazione1

È una piccola rivoluzione quella delle assicurazioni auto. dal 18 aprile cambieranno molte regole.

COSA CAMBIERÀ – Innanzitutto il tagliandino dell’assicurazione sparirà dai parabrezza. Non sarà più necessario, infatti, applicare la ricevuta in modo visibile perché sarà visibile attraverso la targa.

LE MOTIVAZIONI – Il bollino dell’assicurazione è molto semplice da falsificare, ora con i nuovi database nulla potrà sfuggire. L’obiettivo del ministero dei Trasporti è rendere effettivamente obbligatoria l’assicurazione per automobili e ciclomotori, considerando che ci sono sempre più veicoli che circolano senza.  A partire dal 18 ottobre, come riporta La Stampa, «tutte telecamere delle ZTL o degli autovelox dovranno essere omologate per poter comunicare se un veicolo è assicurato. Le assicurazioni dovranno aggiornarsi e rendere possibile questo nuovo metodo di lettura entro il 18 aprile senza che ai conducenti vengano fatte multe».

LE MULTE – Il sistema è già realtà a Roma e provincia dove i vigili se ne vanno in giro col dispositivo “targa system”, un semplice lettore fornisce tutte le indicazioni necessarie sul veicolo, pagamento dell’assicurazione compresa.  Il mancato pagamento dell’assicurazione, secondo legge italiana, prevede multe che vanno da 841 a 3.366 euro, oltre al sequestro del veicolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.