contatore stats Il Cosentino Giovanni Tocci è "oro" a Madrid | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Il Cosentino Giovanni Tocci è “oro” a Madrid

Giovanni-Tocci-2-tuffi-foto-rostock-2015-Maik-Steinhagen-800x533
 
L’Italia riscopre le vittorie maschili  perlomeno in tempi recenti. Giovanni Tocci è oro da 3 metri al Grand Prix di tuffi di Madrid. In Spagna risuona l’inno di Mameli e il cosentino – classe 1994 – rompe un altro muro: dopo aver riportato l’Italia maschile sul podio europeo a Londra 2016 a distanza di sette anni da Torino 2009, vince una gara internazionale individuale. Non c’era la Cina, ma non era comunque facile.
 

Eppure sembrava una passeggiata, dopo una semifinale record da 462.80 punti e un avvio perfetto con 79.05 nel triplo e mezzo avanti carpiato e 86.70 con il doppio avvitamento avanti. A metà gara Tocci è in vetta con 16 punti di vantaggio sul secondo. Lo svizzero Guillaume Dutoit e il canadese François Imbeau-Dulac non mollano, ma sbagliano il triplo e mezzo rovesciato raggruppato. L’azzurro ha l’occasione per “uccidere” la finale, ma non va oltre 63 punti: in mattinata ne aveva conquistati 92.75.
 

Penultima serie con 14 lunghezze di margine, Tocci inserisce nel programma il quadruplo e mezzo avanti raggruppato – il tuffo più difficile della sua gara, coefficiente 3.8 – e lo sbaglia, 51.30 punti con ingresso abbondante. A una rotazione dalla fine Dutoit è in testa con mezzo punto di vantaggio sull’italiano e Imbeau-Dulac segue a due. Sono tutti lì e il coefficiente è dalla parte dell’elvetico. Che però commette un incredibile nullo – anche lui nel quadruplo e mezzo avanti – e permette a Tocci, 76.50 con il ritornato conclusivo, di prendersi il trionfo a quota 419.55. Alle sue spalle Imbeau-Dulac (417.55) e lo spagnolo Nicolas Garcia Boissier (375.90).

 
Fonte : oasport

Comments are closed.