contatore stats FURTO RAME AI DANNI DELLE FERROVIE, 15 ORE DI RITARDO PER 80 TRENI | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

FURTO RAME AI DANNI DELLE FERROVIE, 15 ORE DI RITARDO PER 80 TRENI

treno

Lo rende noto Rete ferroviaria italiana in un comunicato. I furti, oltre ad arrecare danni, hanno fatto registrare rallentamenti a quasi 80 treni per un totale di oltre 15 ore di ritardo. In quattro giorni (27, 29, 31 luglio e 2 agosto) sulle linee che collegano Cosenza con Paola e Sibari, le squadre tecniche di Rfi sono state impegnate a più riprese per riparare i guasti causati dai furti di rame e ripristinare la piena funzionalità dei sistemi di gestione della circolazione. E tutto questo malgrado la vigilanza attivata dall’azienda in collaborazione con le forze di Polizia. “Tuttavia, la sottrazione dei cavi in rame – è scritto nella nota di Rfi – non comporta alcun problema di sicurezza alla circolazione ferroviaria e all’incolumità dei passeggeri. L’asportazione di materiale, infatti, provoca l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza che governano le tecnologie per la gestione della circolazione ferroviaria, e l’adozione dei protocolli che prevedono innanzitutto lo stop dei treni ai segnali e, successivamente – effettuati tutti gli accertamenti del caso – la ripartenza con la cosiddetta ‘marcia a vista’ (il macchinista, cioè, deve essere in grado di fermare il treno in qualsiasi momento e in brevissimo tempo) con un rallentamento della circolazione e ritardi più o meno contenuti, a seconda dei casi”.

 

 

Fonte: QuiCosenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.