contatore stats COSENZA VECCHIA: OCCHIUTO IMPONE DEMOLIZIONE EDIFICI PERICOLOSI | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

COSENZA VECCHIA: OCCHIUTO IMPONE DEMOLIZIONE EDIFICI PERICOLOSI

COSENZA – Quattro fabbricati nel quartiere di Santa Lucia, uno in via Vittorio Emanuele, un altro in Vicoletto Padolisi e, infine, l’ex Ricovero Umberto I.

 

acf5a6f0ff2dc85491dca94a2e76720d_L

Sono tutti accomunati da condizioni gravi di degrado gli immobili ai quali il sindaco Mario Occhiuto ha riservato una ordinanza contingibile ed urgente concernente “il preventivo sgombero, la messa in sicurezza e la demolizione di ruderi o di edifici nel centro storico, per ragioni di tutela dell’incolumità pubblica”. Che il centro storico di Cosenza, uno dei più belli d’Italia, presenti aree non solo fatiscenti, ma anche pericolose era risaputo. Numerosi, negli ultimi anni, i crolli, gli sgomberi forzati e, di conseguenza, i rischi per cittadini residenti e non. Occhiuto passa quindi alle vie di fatto. Dopo accurati sopralluoghi effettuati dagli uffici, il Sindaco ha ordinato la rimozione delle situazioni di pericolo e la ristrutturazione dei fabbricati recuperabili. Demolizioni e/o messa in sicurezza dovranno seguire uno schema progettuale da presentare agli uffici competenti entro 20 giorni. Se i proprietari non interverranno nei termini previsti, vi sarà l’esecuzione d’ufficio con addebito delle spese. Sanzioni amministrative pecuniarie sono previste in caso di trasgressioni. Il coordinamento delle operazioni sarà assunto dal Corpo di Polizia municipale. Ai proprietari o titolari di diritti reali di godimento o personali degli immobili viene richiesto di eseguire, in via immediata e fino alla celere rimozione della situazione di pericolo, lo sgombero immediato da persone e cose, la contestuale sigillatura di tutti i possibili accessi, la delimitazione di sicurezza delle aree esterne adiacenti con apposizione di idonea segnaletica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.