contatore stats Cosenza, un'altra giornata di fuoco tra Rose San Fili e Rende | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Cosenza, un’altra giornata di fuoco tra Rose San Fili e Rende

 
indendiCalabria
 
Una nuove giornata infernale alle porte di Cosenza per la continuazione del disegno criminoso di chi ha messo le mani sui bandi milionari della Regione Calabria per le aree danneggiate dagli incendi.

 

Gli incendiari ieri pomeriggio hanno deciso innanzitutto di riprendere a martoriare il territorio di Rose, già duramente provato nelle settimane scorse. La gente parla di scenario apocalittico, le abitazioni sono sfiorate dalle fiamme e molte risulteranno danneggiate e non c’è verso di smascherare chi continua a delinquere.
 
Il secondo tassello del mosaico ha invece riguardato la zona compresa tra San Fili, Rende, Montalto e San Vincenzo la Costa, con l’obiettivo (anche questo ormai risaputo) di bloccare il traffico sulla statale 107, alle 16,45, all’altezza dello svincolo di Rende-Marano per di più nell’ultima domenica di agosto. Obiettivo ovviamente raggiunto senza la minima difficoltà. Fumo nerissimo, fiamme alte e paura dappertutto. Sulla statale non si vedeva nulla, nel solito copione degli incendiari: il traffico è stato deviato sulla viabilità secondaria per ore. Facile prevedere un’altra notte di duro lavoro per mezzi aerei e vigili del fuoco.
 
Domani sentiremo parlare dell’arrivo dell’Esercito mentre basterebbe far ritirare quei maledetti bandi per smascherare tutta l’organizzazione.

 

Comments are closed.