contatore stats uccide il padre poi va a letto | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Cosenza, uccide il padre poi va a letto. La confessione stamane in ospedale

carabinieriarresto

Cosenza – Ha ucciso il padre e poi si è coricato, come se niente fosse accaduto. Il fatto è avvenuto a Castrovillari (CS) ieri sera, ma solo stamattina è stato scoperto, quando l’omicida si è recato all’ospedale della città del Pollino per farsi medicare le ferite che si era procurato tentando il suicidio dopo aver ucciso il genitore.

L’assassino è un uomo con problemi psichici, Franco Saraceni, 50 anni; la vittima il padre Carmine, di 80. E’ stato lo stesso Saraceni a raccontare l’accaduto ai medici che hanno subito informato i Carabinieri.

L’omicida è attualmente in stato di fermo. Franco Saraceno, che percepiva una pensione di invalidità, era in cura nel Centro di igiene mentale di Castrovillari. Padre e figlio vivevano da soli nell’appartamento in cui è avvenuto l’omicidio dopo la morte qualche anno addietro della moglie della vittima. Già in passato Franco Saraceno aveva tentato il suicidio, in un’occasione anche gettandosi dal balcone di casa. L’uomo, stamani, dopo essersi recato in ospedale per farsi curare le ferite ai polsi che si era procurato tentando il suicidio, ha chiamato il 112 con un cellulare che si è fatto prestare e quando i carabinieri della Compagnia di Castrovillari sono giunti sul posto ha confessato di avere ucciso il genitore. Alla base dell’omicidio ci sarebbero i dissidi tra padre e figlio per le continue richieste di denaro che Franco Saraceno rivolgeva all’anziano genitore.

fonte:www.quotidiano.net

Comments are closed.