contatore stats Cosenza: oltre 280 assunzioni fasulle per truffare l'INPS | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Cosenza: oltre 280 assunzioni fasulle per truffare l’INPS

 

 

Inps

 

Oltre 280 assunzioni “fantasma” che hanno procurato un danno alle casse dello Stato di circa 660 mila euro. Un’altra truffa all’Inps da parte di un’azienda che avrebbe dichiarato assunzioni inesistenti e che è stata smascherata dalle fiamme gialle di Rossano coordinate della Procura di Castrovillari

 

Le indagini avrebbe accertato che l’impresa ha presentato all’ente previdenziale dei documenti falsi relativi all’anno 2012, ottenendo la liquidazione di somme per indennità di disoccupazione e malattia per un importo di circa 600 mila euro e altri 60 mila per indennità di maternità.

 

Per gli investigatori, però, la società avrebbe denunciato all’Inps un consistente numero di false giornate lavorative, quasi 19 mila, effettuate su terreni agricoli di cui, e in molti casi, non ne avrebbe avuto effettivamente la disponibilità, sostenendone l’uso attraverso il deposito di contratti di comodato risultati anch’essi fittizi.

 

I finanzieri hanno anche rilevato che a beneficiare delle indennità sono stati anche soggetti con numerosi precedenti penali e “con forti connessioni agli ambienti di criminalità organizzata della sibaritide”. Per 286 persone, lavoratori inesistenti ma certamente esistenti al momento di richiedere le indennità contributive, e per il legale rappresentante della società, è scattata così la denuncia all’Autorità Giudiziaria con l’accusa di truffa ai danni dello Stato e di falso.

 

 

 

 

Fonte: CN24

Comments are closed.