contatore stats "Sparatoria Col Morto a Panebianco" | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

Antichi delitti – Sparatoria Col Morto a Panebianco

panorama blog mask 1

Torrerossa è una contrada di Cosenza, sulla via per Panebianco. Ma nel 1924 il quartiere Panebianco non è quello che che conosciamo oggi, infatti si spinge fino all’attuale Piazza Bilotti ed è più o meno qui che si trova la nostra contrada.

Il gruppo di case di Torrerossa comprende anche un paio di cantine, un tabacchino e un negozio di generi alimentari. Nelle vicinanze ci sono una fabbrica di sapone, una segheria con annessa falegnameria e una fabbrichetta di traìni. E poi ci sono centinaia di orti coltivati.

In un pomeriggio dei primi giorni di maggio del 1924, nella cantina di Domenico Peluso si beve vino e si gioca a carte. Ad un tavolo, Raffaele Caputo e Luigi Azzaro stanno giocando a scopa con un mezzo litro davanti. La porta a vetri della cantina si apre ed entra un uomo, Pietro Michele Mauro, che avanza con passo deciso verso il bancone. Quando è accanto al tavolo dove i due uomini stanno giocando, sputa tra i piedi di Raffaele Caputo e, come se parlasse a sé stesso dice:CONTINUA A LEGGERE

Comments are closed.