contatore stats Controlli dei carabinieri a Cosenza: rinvenuta droga nei bagni di una scuola, 1 arresto e varie denunce | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Controlli dei carabinieri a Cosenza: rinvenuta droga nei bagni di una scuola, 1 arresto e varie denunce

9ba2f5aaabf555ac796882f1853d359c_L

Questa mattina, i militari del Comando Compagnia Carabinieri di Cosenza hanno svolto un servizio coordinato in questo Capoluogo Bruzio, volto al controllo del rispetto delle norme sulla circolazionestradale, a contrastare, prevenire e reprimere i reati in generale e, nello specifico, quello dei reati predatori, dello spaccio delle sostanze stupefacenti e dei parcheggiatori abusivi.

Sono stati effettuati mirati controlli, con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga del Gruppo Operativo Calabria di Vivo Valentia, presso gli istituti scolastici di scuola media superiore del centro per prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti tra gli alunni.

Tale attività, che ha visto impiegati 30 Carabinieri, ha permesso una vigilanza capillare del territorio con la creazione di molteplici posti di controllo nelle principali arterie di comunicazione, nonché dei soggetti sottoposti a misure cautelari o di prevenzione.

Il servizio ha coinvolto anche aree sensibili della città, in particolare in Piazza Autolinee, dove insistono molteplici attività commerciali gestite da cittadini extracomunitari e luogo di passaggio con una notevole affluenza di persone, allo scopo di prevenire ed impedire atti di illegalità.

Nel corso del servizio, grazie al fiuto dei cani antidroga, sono stati controllati presso Piazza Autolinee due soggetti che sono stati trovati in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente per uso personale (hashish-marijuana). Pertanto i militari hanno provveduto a segnalarli alla Prefettura di Cosenza sequestrando contestualmente la sostanza stupefacente.

In località Vagliolise, invece, all’interno di un vagone ferroviario in disuso, è stata trovata una borsa con all’interno 120 grami di marijuana, avvolta in un busta di plastica e debitamente sequestrata.

Inoltre, è stato deferito all’A.G. competente un uomo polacco, pregiudicato, per evasione dagli arresti domiciliari in quanto, a seguito di mirato controllo, non è stato trovato presso il domicilio mentre, grazie all’attività di filtraggio dei veicoli con mirati posti di controllo, è stato tratto in arresto un altro pregiudicato, già sottoposto alla misura cautelare dell’affidamento in prova per spaccio e destinatario di un ordine di carcerazione per l’ulteriore violazione delle leggi sulla droga.

Molteplici sono stati i controlli presso alcuni istituti scolastici della città Bruzia, e, in una scuola superiore, le unità cinofile hanno rinvenuto all’interno del bagno degli studenti, celate all’interno dello scarico dell’acqua, alcune dosi di marijuana pronte per la consumazione.

Infine, sono stati controllati 5 esercizi commerciali.

Per quanto concerne il controllo della circolazione stradale, nel corso del servizio, i Carabinieri hanno elevato 10 contravvenzioni al Codice della Strada, ed una autovettura è stata posta sotto fermo amministrativo.

Il dispositivo ha permesso di controllare 91 persone e 58 veicoli.

Fonte: CN24

Comments are closed.