contatore stats Città unica Cosenza, Rende, Castrolibero: Guccione propone referendum | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Città unica Cosenza, Rende, Castrolibero: Guccione propone referendum

guccioneconsigliocomunale500
 

“L’occasione delle dichiarazioni programmatiche, espresse oggi dal sindaco Occhiuto in consiglio comunale, può rappresentare un momento di confronto in grado di aprire scenari virtuosi e nuove opportunità per la città. Ognuno ha il suo ruolo. E noi siamo un’opposizione che lavora per il bene comune e per conquistare il governo della città.
 

Il punto di partenza di ogni ragionamento non può non essere quello che Cosenza ha perso centralità e funzioni. Siamo passati da 120mila abitanti del 1975 agli attuali 70mila. La città di Cosenza da molto tempo è diventata marginale e ha subito un forte ridimensionamento, non solo demografico, ma anche nel suo ruolo politico e amministrativo”.
 
“La cittá – ha spiegato Carlo Guccione – unica Cosenza-Rende-Castrolibero, quella Grande Cosenza che abbiamo lanciato nelle ultime amministrative, può essere la risposta alla crisi di governance di questo territorio e il primo passo verso un Conune unico di oltre 150mila abitanti con una prestigiosa università.
 

Nelle prossime settimane, insieme ai consiglieri regionali Franco Sergio e Orlandino Greco, presenteremo una proposta di legge regionale per un Referendum consultivo sulla Città unica Cosenza-Rende-Castrolibero.
 

È importante che i sindaci di Cosenza, Rende e Castrolibero abbiano manifestato, nel corso di un incontro pubblico, la volontà di creare il Comune unico e abbiano dato mandato ai rispettivi segretari comunali di verificare quali sono i passaggi amministrativi da attuare in funzione della città unica. Oggi è tempo di dare voce ai cittadini di Cosenza, Rende e Castrolibero attraverso il referendum consultivo”

Comments are closed.