contatore stats Cetraro, chiuso per ferie il pronto soccorso ginecologico | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Cetraro, chiuso per ferie il pronto soccorso ginecologico

L’assenza di sette medici su nove ha causato lo slittamento dei pazienti verso gli ospedali di Cosenza e Castrovvilari

 
ospedale-cetraro-cs-01
 

La carenza di personale, dovuta a ferie, maternità e malattia, ha indotto a dirottare i casi urgenti verso i presidi di Cosenza e Castrovillari, tra il 14 ed il 16 agosto, proprio nel periodo di maggiore affluenza turistica lungo la costa tirrenica.

 

Il caso è esploso alla vigilia di Ferragosto quando il direttore sanitario del nosocomio, Vincenzo Cesareo, dopo aver preso atto della mancanza di quasi tutti i medici del reparto, ha diramato una nota per comunicare la temporanea chiusura del servizio di emergenza, senza preventivamente informare la direzione generale. La vicenda tuttavia, sarebbe solo la punta dell’iceberg dello stato di tensione da tempo latente all’interno dell’unità operativa complessa dell’ospedale cetrarese, in cui i contrasti interni avrebbero determinato anche un sensibile calo degli accessi da parte dell’utenza.
 

Il punto nascita nell’ultimo anno ha registrato appena 465 parti, al di sotto della soglia minima dei 500 necessari per rimanere aperti. Ad alimentare i mal di pancia ci sarebbe anche la mancata nomina del dirigente. Il posto è vacante dal marzo 2014, data del collocamento a riposo della dottoressa Anna Mistorni.

 

Nel frattempo, sul caso specifico, l’Asp ha preannunciato un formale esposto alla procura per verificare eventuali responsabilità nella interruzione del servizio. Dei sette medici assenti due erano in ferie, due in maternità, uno reduce da un infortunio attestato dal pronto soccorso mentre due hanno inviato un certificato di malattia. Inviata la visita fiscale.
 
Fonte:LaCnews24

Comments are closed.