contatore stats Black friday: al via gli sconti venerdì 25, ma attenzione ai cyber criminali | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Black friday: al via gli sconti venerdì 25, ma attenzione ai cyber criminali

In arrivo “le giornate degli sconti”: anche in Italia, il primo venerdì che segue il Giorno del Ringraziamento negli Stati Uniti parte la corsa allo shopping natalizio, accompagnata dal lancio delle promozioni da parte delle grandi catene commerciali. Da qualche anno, al cosiddetto Black Friday fa seguito il Cyber Monday, il lunedì dedicato agli sconti sugli acquisti online. Quest’anno il venerdì nero cade il giorno 25 novembre e sono tanti anche in Italia coloro che aspettano questa data per dare il via alle compere natalizie. Si apprendono da fonti stampa i dati relativi alle tendenze degli ultimi anni raccolti dall’Osservatorio Tikato; dalla sua indagine, partita dai numeri di Google Trends sulla ricerca della keyword “black friday”, emerge che l’interesse in Italia è cresciuto in modo importante dal 2013 al 2015.
 
black-fridayAnalizzando un campione del numero di ricerche effettuate durante la settimana del venerdì nero, emerge che nel 2014 queste erano pari al 24%, mentre nel 2013 solo all’11%. In un solo anno, dal 2014 al 2015, le query con quella parola chiave sono addirittura quadruplicate. E, secondo i primi dati sul 2016 registrati da www.piucodicisconto.com, piattaforma per per la ricerca di codici sconto lanciata da Tikato, la tendenza è ancora in aumento già dalla fine di ottobre.
 

Secondo l’indagine, Lombardia (28,4%), Lazio (19,4%) e Campania (8%) sono le regioni italiane maggiormente attratte dalle occasioni del black friday e i prodotti più amati dai consumatori italiani sono informatica e tecnologia (36,63% degli acquisti), seguiti da moda e abbigliamento (21,39%), profumeria e cosmetica (14,9%), viaggi e turismo (6,8%) e libri (5,38%).
 

Inoltre i consumatori prediligono le grandi piattaforme di e-commerce. Al primo posto, nel 2015, Amazon, che ha totalizzato il 10,66% delle spese e che quest’anno estende le sue promozioni per una settimana, fino a lunedì 28 novembre, giorno del cyber monday; seguono Unieuro (5,53%) e Ebay (5,17%), Euronics (3,08%), Groupon (2,88%), Nike (1,59%), Adidas (1,46%), Asos (1,46%), Aliexpress (1,27%), Decathlon (1,20%), Timberland (1,20%), Yoox (1,08%), Intimissimi (0,87%), Multiplayer.com (0,75%), Kiko (0,70%), Vueling (0,67%) e Yamamay (0,66%).
 

Gli esperti di sicurezza informatica hanno previsto, anche in base alle tendenze degli anni scorsi, un aumento dei casi di attacchi informatici proprio in questo periodo. Infatti, mentre i consumatori trovano semplice e comodo acquistare online, i truffatori trovano altrettanto facile “hackerare” i dispositivi tecnologici utilizzati per l’acquisto e avere così accesso alle credenziali bancarie e alle informazioni personali dei malcapitati.
 

“In questo periodo dell’anno siamo tutti un po’ meno cauti”, commenta Antonio Caricato, vice presidente di Konsumer Italia, “ma non dobbiamo dimenticare che non siamo i soli ad attendere con ansia i saldi in arrivo online. Mentre i venditori si preparano per rispondere al boom di visitatori ed i gestori delle infrastrutture finanziarie, banche e sistemi di pagamento, si preparano all’atteso aumento del numero e del valore delle transazioni, anche i cyber-criminali affilano le loro armi, adoperandosi per trovare sistemi per bypassare gli accorgimenti di protezione”.
 

Konsumer Italia invita quindi i consumatori a prestare particolare attenzione alle modalità e tecniche usate dai criminali del web per rubare i dati: trojan allegati alle mail contenenti auguri, buoni sconto, notifiche di consegna spedizioni o messaggi pubblicitari; phishing telematico o telefonico; utilizzo del wi-fi gratuito in aree pubbliche; app da scaricare tramite cui vengono rubati i dati personali.
 

Nonsolo acquisti, ma anche giochi nella settimana degli sconti. Nell’ambito di “Io sono originale”, il progetto contro la contraffazione finanziato dalla Direzione Generale per la lotta alla contraffazione-UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico, Casa del Consumatore e ShoppingVerify hanno organizzato un evento per il Black Friday e il Cyber Monday.
 

ShoppingVerify è un sito di recensioni per acquisti online, gestito da un’associazione di consumatori, in cui è possibile lasciare un commento, leggere quelli degli altri utenti e denunciare la compravendita dei prodotti contraffatti o pratiche commerciali scorrette da parte degli e-commerce di tutto il mondo. Per la settimana degli sconti, i consumatori potranno partecipare a un’estrazione lanciata da Casa del Consumatore, che si svolgerà il 29 novembre e che premierà con una ricarica di 50 euro sul conto PayPal uno degli utenti che lasceranno una recensione, positiva o negativa, sul sito di ShoppingVerify.

Comments are closed.