contatore stats Al via l’edizione 2016 del “Carnevale di Amantea” | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

Al via l’edizione 2016 del “Carnevale di Amantea”

I cantieri dell’edizione 2016 del “Carnevale di Amantea – Allegria di Calabria” sono a lavoro. Oltre al “cantiere” del Comitato Organizzatore “G. Brusco” che da tempo sta cercando di mettere insieme più attori che possono contribuire ad una migliore riuscita della manifestazione, sono iniziati i lavori per la realizzazione dei carri e per l’allestimento delle coreografie e dei balletti.

 vincitore_carnevale_2015
 

Proprio al ballo e alle coreografie, nella prossima edizione, sarà data una notevole rilevanza. Insieme ai figuranti che accompagnano la sfilata dei carri, infatti, saranno presenti nelle vie del centro di Amantea alcune scuole di ballo che in prestabiliti spazi del percorso si esibiranno in balletti artistici. Le coreografie da sempre caratterizzano il carnevale amanteano e riescono a coinvolgere spettatori piccoli e grandi.

All’invito a partecipare alle sfilate del carnevale fatto dal Comitato “G. Brusco” hanno dato la loro entusiastica adesione più scuole di ballo operanti sul territorio. Considerato il grande pubblico che assiste alla manifestazione, l’occasione sarà per le scuole di ballo una importante vetrina per mostrare l’enorme lavoro che viene approntato durante l’anno, con l’importante risvolto sociale della costituzione di associazioni e gruppi che operano insieme.

 

Il Comitato, grazie a nuovi volontari che si sono impegnati ad offrire il loro contributo per la riuscita della manifestazione e all’intervento dell’assessore comunale al turismo Giovambattista Morelli e alla consigliera delegata Caterina Ciccia, ha licenziato una bozza di programma che prevede, come nella tradizione, le tre sfilate nei giorni 7, 9 e 14 febbraio. L’apertura del Carnevale, sempre nella tradizione, è riservata ai più piccoli domenica 31 gennaio.

 

La data di quest’anno abbastanza anticipata rispetto alla norma rende problematica la realizzazione dei carri. Ma l’entusiasmo giovanile e la voglia di fare bene riusciranno a far quadrare tutto alla perfezione nella prima sfilata prevista per il 7 febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.