contatore stats Al via i primi di dicembre l’edizione 2016/2017 di “Buone Feste cosentine” | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

 

Al via i primi di dicembre l’edizione 2016/2017 di “Buone Feste cosentine”

natalecosenza
 

Si rimette in moto la macchina organizzativa di “Buone Feste cosentine”, il cartellone di eventi promosso dal Comune di Cosenza per le festività di Natale e di fine anno.
 
L’Assessore alla Comunicazione, turismo, marketing territoriale e grandi eventi, Rosaria Succurro, sta mettendo a punto gli ultimi dettagli del programma della sesta edizione dell’iniziativa che sarà inaugurato ufficialmente domenica 4 dicembre con la consueta cerimonia di accensione dell’albero di Natale programmata sull’isola pedonale, nel tratto compreso tra Piazza Kennedy e la salita Pagliaro.
 
Le attività pensate per i bimbi saranno assicurate dalla riproposizione, all’interno della Vecchia Villa comunale, del Villaggio degli Elfi che lo scorso anno ha ottenuto un alto gradimento non solo dai bambini, ma anche dai ragazzi e dalle loro famiglie.
 
Un vero e proprio divertimentificio, con occhio attento sì ai momenti ludici, ma anche a quelli di riflessione.
Sala cinema, casa delle letture, laboratori, l’Ufficio di Babbo Natale e la casetta della Befana. Queste alcune delle principali attrazioni del Villaggio degli Elfi che torneranno puntualmente anche quest’anno, insieme alla Caccia al tesoro, altro momento particolarmente atteso dai più piccoli.
 
Anche se l’inaugurazione ufficiale di “Buone feste cosentine” è programmata per il 4 dicembre, nei primi giorni dell’ultimo mese dell’anno, lungo l’isola pedonale, saranno già dislocati alcuni appuntamenti musicali che fungeranno da anteprima al lungo cartellone della manifestazione. Negli eventi in cartellone, oltre a Corso Mazzini, sarà particolarmente coinvolta Piazza Bilotti, ma anche il centro storico sarà una delle locations privilegiate di “Buone feste…”.
 
Nel fornire qualche anticipazione sul programma, Rosaria Succurro conferma che gli eventi musicali faranno la parte del leone, sia sull’isola pedonale che ai BoCs art. Il clou sarà rappresentato, com’è consuetudine, dal Concertone della notte di San Silvestro che coinvolgerà sia il centro città che il centro storico.
Confermatissimi anche l’edizione speciale dei “Cinque sensi di marcia”, a spasso tra i presepi, la mostra sull’arte presepiale, il Presepe Vivente a Piazzetta Toscano e, novità di quest’anno, la prima edizione del Presepe Vivente a Donnici Inferiore.
 
Anche la confluenza dei fiumi, in prossimità della Statua di Alarico dell’artista Paolo Grassino, ospiterà alcuni eventi di “Buone feste cosentine”.
Non mancheranno le presentazioni di libri, le mostre, le rappresentazioni teatrali, i concerti e poi le luminarie artistiche e le fontane musicali.
Insomma, una lunga ed articolata carrellata di eventi che invaderanno la città, dall’isola pedonale al centro storico, e che consolideranno la vocazione di “Buone feste….” a manifestazione, non solo pensata per i cosentini, ma in grado di movimentare quei flussi turistici che Cosenza si prepara ancora una volta ad accogliere nel migliore dei modi.
 
fonte:ComunediCosenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.