contatore stats Acri «badante straniera trovata morte con ferite da taglio» | TUTTOCOSENZA

subscribe: Posts | Comments

consigliata da tuttocosenza

Acri «badante straniera trovata morte con ferite da taglio»

carabinieri
 

Delitto nella città silana dove una donna ha perso la vita nella notte. Sul posto ci sono i Carabinieri della compagnia di Rende per i primi riscontri.

 

Una donna di nazionalità bulgara è stata uccisa nella notte ad Acri dopo essere stata colpita con diverse coltellate. La vittima svolgeva il mestiere di badante, ma al momento gli investigatori non si sbilanciano sul movente del delitto. Sul posto ci sono i Carabinieri della compagnia di Rende guidati dal maggiore Luigi Mieli e gli uomini del Nucelo Operativo e Radiomobile di Rende coordinati dal tenente Fabrizio Ricciardi. Informati del delitto anche il Comando provinciale e i militari del Nucleo Investigativo. I Carabinieri, inoltre, hanno fornito le prime indicazioni sull’accaduto alla Procura di Cosenza coordinata dal Procuratore capo Mario Spagnuolo e al pubblico ministero di turno Donatella Donato.

 

Al vaglio degli inquirenti vi è la posizione di un anziano del posto che è sottoposto in questo momento ad interrogatorio, sul quale sarebbero state notate delle ferite di arma da taglio. Sospetti dunque che sia stato lui ad ammazzare T. N., classe 1958, anche se gli investigatori non escludono altre piste dal momento che i militari dell’Arma in queste ore stanno ascoltando vari testimoni, residenti in prossimità del luogo del delitto, i quali avrebbero sentito le urla provenienti dall’abitazione situata in contrada Scuva. Secondo quanto appreso da noi, non vi sarebbero allo stato attuale i necessari elementi per emettere un decreto di fermo nei confronti dell’uomo ma a breve i carabinieri sono fiduciosi, visto che il mosaico si sta componendo nella giusta direzione.

 

Fonte: Cosenza Channel

Comments are closed.